Quanto le nostre scelte di vita sono davvero nostre?

19 Apr, 2019 | blog

Come prendi le decisioni che riguardano la tua vita?
Ci metti un’eternità o sei Speedy Gonzales?
E quanto le persone intorno a te influenzano le tue decisioni?

Per la maggior parte delle persone prendere decisioni, dalle più piccole alle più importanti per la propria vita, è complicato!
Che si tratti della scelta di un vestito, del proprio lavoro, della propria casa, ecc…

Ancora prima di chiederti se ti piace, se lo vedi adatto te, se lo senti tuo, inizi a pensare alla reazione degli altri partendo da quella dei tuoi familiari, conviventi e amici fino allo sconosciuto davanti alla stazione.

“Cosa penseranno di me se scelgo questo?”
“A mia madre/padre non lo dico nemmeno tanto disapproverebbe…”
“Cosa diranno in giro?”

E sai perché succede questo? Perché fin da piccoli ci hanno abituato ad ascoltare più gli altri  che noi stessi. E questo è anche il motivo per cui arriviamo all’età adulta senza conoscere chi siamo e cosa vogliamo davvero.

 

E tu a che punto sei?

👉 Scoprilo con questo semplice esercizio!

In compenso sappiamo bene chi “dobbiamo ESSERE” e cosa “dobbiamo FARE” affinché tutto fili liscio e nessuno ci possa dar noie, farci sentire sbagliati e in colpa per non aver fatto la cosa giusta… per loro!

Benvenuto nel club del “vivo per gli altri”… E’ una vita dura, frustrante, dolorosa ma se sopravvivi, prima o poi, ti abitui.

Ah ah ah! NO, era uno scherzo! Non ci si abitua mai, anzi, ti senti sempre peggio e ti tocca ricorrere a psicoterapie e farmaci per non crollare del tutto oppure puoi trovare il modo di acquistare più fiducia in te a meno che tu non trovi il modo di sopravvivere.
Ma c’è sempre un’altra soluzione.

E’ successo anche me. Quando ero giovane e  non avevo ancora il controllo della mia vita riuscivo a malapena ad ascoltare la mia voce interiore perché pensavo fosse meglio ascoltare quella degli altri. E in quel momento non mi rendevo neanche conto che le stesse persone che mi consigliavano cosa fare, cosa pensare, cosa dire erano infelici, irrisolte e irrealizzate.  Ma erano più grandi di me e questo mi bastava  che sicuramente avevano più esperienza almeno così mi era sempre stato detto…

Il risultato? Ho fatto il triplo degli errori che avrei fatto se avessi ascoltato me stessa. Sono rimasta bloccata per molto tempo e mi sentivo frustrata e impotente.

La sensazione è di non vivere la propria vita ma di essere in una gabbia.

La verità è che nessuno più di te può sapere cosa è meglio!
Se impari a conoscerti puoi fare solo scelte buone per te, anche se non sempre sono condivise dagli altri.

Se senti che in questo momento della tua vita fatichi ancora a scegliere in modo autonomo per paura di far soffrire qualcuno, di non saper gestire il giudizio delle persone intorno a te, forse è arrivato il momento di diventare Invulnerabile.

Prenota la tua sessione gratuita, qui ora!

Nel frattempo ti invito a fare questo esercizio per capire a che punto sei…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Diventa invulnerabile